FESTIVAL DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE 2021 – PER UN’ISTRUZIONE DI QUALITA’

“La scuola è luogo di crescita personale, culturale, sociale e politica. È una comunità che accoglie e promuove le potenzialità di ciascuno e che ha il compito di introdurre gli individui nella collettività, per renderli parte di uno spazio comune in cui promuovere convivenza pacifica, benessere sociale e ambientale. Tuttavia, il sistema scolastico fatica a essere leva di sviluppo democratico e sostenibile in un contesto in cui le sfide, aggravate dalla pandemia, sono innumerevoli: dalla rapida crescita delle disuguaglianze sociali e delle povertà educative, all’aumento della demotivazione, del disagio giovanile, fino all’abbandono scolastico.” (indire.it)

L’emergenza sanitaria ha impattato fortemente sull’Obiettivo 4 dell’Agenda 2030 (Educazione di qualità): nel mondo 1,650 miliardi di giovani hanno interrotto le normali attività scolastiche. La chiusura delle scuole e la conseguente adozione della Dad ha avuto ricadute negative sui processi di insegnamento e apprendimento, oltre che sulla capacità di inclusione e sulla dispersione scolastica (il 12,3% non disponeva di un pc o tablet a casa). La Puglia è la quarta regione d’Italia per abbandono scolastico con il 15,6%. L’incontro sarà una “tavola rotonda” in cui gli specialisti si confronteranno per fare rete, fotografare lo stato dell’arte a Martina Franca, condividere prospettive ed esperienze di lavoro, con l’obiettivo di condividere quali nuove strategie innescare per garantire una sempre più istruzione di qualità.

https://festivalsvilupposostenibile.it/2021/cal/781/per-unistruzione-di-qualita#.YVbu9JpByUm

 

buttonbutton